Oggi, 26/01/2018, primo incontro dei volontari delle Associazioni Arcabaleno Onlus e di AbbaioCamp con gli alunni e le insegnanti della Scuola Primaria di Mondaino per la presentazione del Progetto Didattico” Sei un amico …non ti abbandonerò”

Oggi si è svolto il primo incontro dei volontari delle Associazioni Arcabaleno Onlus e di AbbaioCamp con gli alunni e le insegnanti della Scuola Primaria di Mondaino “S. Sanchini”.
Oggetto dell’ incontro la presentazione agli alunni del Progetto “ Sei un amico …non ti abbandonerò” . Un Progetto Didattico sulla etologia degli animali domestici con particolare riferimento ai cani e gatti. Una lezione veramente interessante che è servita non solo ai bambini ma anche ai diversi adulti del corpo insegnanti presenti.

Link x ingrandire

Per rendere più vivace la presentazione, tra la gioia di tutti i piccoli alunni, ad accompagnare Carlo di Arcabaleno e Federica e Paolo di Abbaiocamp c’erano la cagnolotta Milù e lo Shih-Tzu Bijoux.
Diciamo che i due cagnolini sono stati veramente l’attrazione della mattinata.

Ciò non toglie che c’è stato ampio spazio per parlare dei nostri amici cani e gatti
A spiegare ed informare i bambini sulla natura del cane e di ciò che concerne il suo mondo, dal linguaggio del corpo, all’educazione di base, ai sui bisogni ed ai suoi comportamenti hanno provveduto gli educatori cinofili Paolo Torno e Federica Monti di AbbaioCamp mentre il vecchio Carlo Morigi di Arcabaleno si è a lungo intrattenuto sui gatti ….sulla loro natura di animali indipendenti e dal carattere che, generalmente a differenza del cane, la maggior parte delle volte fanno quello che vogliono. Ma nonostante questa loro autonomia e libertà anche il gatto si lega fedelmente ed affettuosamente all’umano ed alla sua casa.

I piccoli alunni ascoltano attentamente Carlo ,Paolo e Federica . Link x ingrandire

Al termine della presentazione i piccoli alunni della “S. Sanchini” hanno subissato Paolo, Federica e Carlo di continue domande sui loro cagnolini, sulle razze, sui lupi, sul linguaggio dei cani, sulla loro docilità o aggressività mentre altri parlavano dei comportamenti dei loro gatti.annotando con partecipato interesse le risposte del Comportamentista.

A questa seguiranno altre 4 lezioni, in Febbraio e Marzo dividendo le classi I° e II° dalle altre classi , una visita in Aprile per tutte le classi al Canile Intercomunale di Riccione con la conclusione del Progetto con una piccola Festa a

I piccoli alunni ascoltano attentamente Carlo ,Paolo e Federica . Link x ingrandire

Maggio, in concomitanza con la fine dell’anno scolastico.

Con questo Progetto, unitamente all’aiuto delle insegnanti e avvalendoci dell’alta competenza di veterinari privati e pubblici, di educatori cinofili preparati auspichiamo di aprire un dialogo profondo di “comunicazione non verbale” tra bambino e animali domestici, in primis cane e gatto, nella consapevolezza del valore affettivo ed emozionale che la vicinanza e la corretta conoscenza dell’animale domestico possano migliorare lo sviluppo del bambino.

NB: I bambini, nelle foto, sono stati volutamente trattati con con effetti di sfocatura pixelando la faccia per non violare la legge sulla privacy.

Share Button