AMARCORD di…… MARIA CRISTINA BAZZOTTI

Meno 10…9…8…7…6…5…4…3…2…1…tra l’allegria di tanti ….saltano i tappi dalle bottiglie di spumante …..Che la Festa abbia inizio! Buon Anno !
Ma in questi ultimi 10 secondi, che precedono l’arrivo del 2018, io li ho vissuti nel ricordo di una persona che, a noi di Arcabaleno Onlus, era particolarmente cara .

Una foto di Maria Cristina in sella al suo amico Grillo il vecchio cavallo che lei amava tanto

Infatti questa data ci da l’occasione di ricordare e ringraziare pubblicamente “Lei”: Maria Cristina Bazzotti che il 1° Gennaio del 2017, appena trascorso. lasciava morendo, noi volontari dell’associazione Arcabaleno Onlus , orfani di una delle persone più sensibili ed attive al servizio di tutti gli esseri senza voce : Gli animali. Oggi, nel 1° Anniversario della sua morte, così noi la ricordiamo:
Con la sua dipartita Maria Cristina Bazzotti ha lasciato un grande vuoto nella nostra associazione. Nonostante i suoi molteplici impegni come insegnante la Bazzotti, fin dalla nascita di Arcabaleno nel 2009, divenne parte attiva del direttivo contribuendo, così, alla crescita e allo sviluppo dell’organizzazione. In particolare il suo apporto si è rivelato fondamentale nelle iniziative di carattere culturale atte a sensibilizzare il mondo giovanile sui temi della difesa della natura e del rispetto per gli animali.

Maria Cristina a Riccione durante una manifestazione a favore degli Orsi della Luna di The Asia Foundation .

È stata lei a introdurci nel mondo della scuola con il progetto educativo “Sei un amico non ti abbandonerò” rivolto alle scuole primarie e sempre lei si impegnò a promuovere il progetto “Gli animali? Conosciamoli in Biblioteca!” che si concluse nel 2013 con la donazione di duecentotrenta libri alla Biblioteca “Ledino Casadei” di Gemmano, arricchendola così di una sezione dedicata ai Diritti degli animali. Maria Cristina Bazzotti amava profondamente gli animali e ha profuso il suo impegno anche come supporter e socio onorario di Animals Asia Foundation, organizzazione che si batte per la salvaguardia degli Orsi della Luna in Cina e Vietnam portando avanti la battaglia per la loro liberazione dalle “fattorie della bile”.

Maria Cristina durante i festeggiamenti del 3° Compleanno di Arcabaleno . Alla sua sinistra Anna Mancini, Cinzia Vescovelli, il Sindaco di Gemmano Riziero Santi e Carlo Morigi.

In merito al suo progetto didattico amava dire: “Questo progetto guidato in sicurezza dagli esperti e privo di rischi di avvicinamento, credo abbia offerto ai bambini un’opportunità rafforzando, al tempo stesso, il rapporto di fiducia e stretta collaborazione con i docenti, gli esterni, le strutture logistiche e, altro dato fondamentale, con le famiglie che hanno consapevolmente partecipato alla sua realizzazione. Ci piace ricordarla ringraziandola per tutto quello che ha fatto per Arcabaleno e per la grande dedizione che ha avuto verso tutte le creature senza voce. Con il suo impegno Maria Cristina ci ha lasciato una grande testimonianza: la morte di una persona a noi cara non annulla le relazioni con lei ma le trasforma, perché restano in noi quale esempio per proseguire, ancor più motivati, a prenderci cura degli animali, esseri viventi e senzienti a lei tanto cari.
Carlo Morigi

Share Button