Quest’anno a Gemmano è arrivata la befana della Proloco e di Arcabaleno….perchè di Befana ce n’è una sola!

Una Proloco tutta al femminile, quella gemmanese. che ha organizzato ieri l’arrivo della vecchia befana nella sala Pillitteri a Gemmano. Una Proloco, che nonostante stia in questo periodo attraversando momenti di difficoltà riorganizzative, è riuscita egregiamente a regalare a tanti bambini un bellisssimo pomeriggio di festa all’insegna dell’allegria e del buonumore più genuini. Una festa organizzata per intrattenere i piccoli ospiti ma che ha coinvolto anche i loro genitori che divertiti assistevano i loro scatenati pargoletti.

La Presidentessa della Proloco Paola celeri assieme ad altre collaboratrici nell’allestimento del buffet.

Con le appropriate musiche da “Zecchino d’oro” mixate alla consolle dai Deejays Natalia e Paolone i bambini hanno danzato sino sera fermandosi solo in alcuni momenti di pausa per giocare a Tombola. Poi il vero momento magico con l’arrivo della befana 87enne che, piena di acciacchi e reumatismi e curva sotto il peso di due sacchi colmi di una quintalata di giocattoli, ha iniziato lentamente a distribuire bambole, peluches, trenini e tanti altri bellissimi regali.

L’arrivo della vecchia Befana tra lo stupore dei piccoli ospiti

Significativa anche la presenza della associazione animalista Arcabaleno Onlus che ha contribuito alla buona riuscita della festa donando libri sugli animali ed un sacchetto di buon cibo per gatti a quelle famiglie che nella loro casa ospitano questo meraviglioso animale d’affezione, quale simbolo di interesse ed amore che bambini nutrono per loro.

La Befana con le volontarie e con alcune mamme dei bimbi presenti

L’impegno costante di Arcabaleno è infatti quello non solo di soddisfare i bisogni materiali degli amici a quattro zampe, ma anche creare cultura sensibilizzando i più giovani a queste tematiche, in modo da poter conoscere meglio il mondo degli animali prevenendo fenomeni come il randagismo e l’abbandono e formando le nuove generazioni al rispetto dell’ambiente e alla solidarietà.
Una bella esperienza, questa dell’ impegno comune con la Proloco , che auspichiamo possa ripetersi in futuro anche con la presenza di altre realtà dell’associazionismo gemmanese.

La Befana durante la distribuzione dei doni ai bimbi

La Proloco è per importanza la seconda Istituzione di un paese …..e Gemmano ha bisogno di questa organizzazione di volontari sempre più forte e coesa.
Il vecchio detto che “l’Epifania tutte le feste si porta via”…. questa volta si porti via anche tutti quegli elementi di discordia che tanto disturbano quanti , con la loro buona volontà, operano disinteressatamente per lo sviluppo di Gemmano e della propria comunità.

Carlo Morigi

Share Button