Il reinserimento della cagnetta Mimì in casa Testai In Via Falcone a Gemmano

20160303_092114 (2)Stamane sono andato, assieme allo Shih- Tzu Bijoux la mascotte di Arcabaleno, a far visita ai signori Testai per vedere e conoscere la piccola cagnetta fuggitiva.
Mimì, nell’avvertire la mia presenza, era paurosa e tremante ma non ha dimostrato alcuna reticenza ad accostarsi a Bijoux. Sicuramente un suo simile, contrariamente all’uomo, le infondeva sicurezza. Fattostà che dopo alcuni annusamenti, per meglio conoscersi, tra i due animaletti è nata una tenera amicizia.

Giuseppe Testai con in braccio Mimì

Giuseppe Testai con in braccio Mimì

I coniugi Testai ,Giuseppe e Sabrina, erano felicissimi per avere ritrovato e riabbracciato Mimì ed i loro occhi sprizzavano di gioia. La triste avventura della fuga di Mimì, durata più di 39 giorni, si era finalmente conclusa, con il suo ritorno a casa, nel migliore dei modi.
Con grande commozione Sabrina non ha potuto fare a meno di esprimere la sua contentezza ed i suoi ringraziamenti a quanti l’hanno aiutata nelle affannose ricerche e nella cattura di Mimì dicendomi:
< Oggi é una giornata grigia e terribile, con vento, neve e freddo, eppure girando lo sguardo verso la mia Mimi che ora vedo tranquilla al calduccio ed al riparo e mi sento invasa da una immensa felicità. Se penso che solo ieri sono riuscita a riprenderla dopo 39 giorni del suo girovagare senza nessuna meta, perchè scappata il giorno stesso che mi fu consegnata dalle volontarie della Associazione “Un cane per Amico”, mi sento al settimo cielo.- proseguendo-<Ora guardo Mimì e vedo che ogni tanto alza lo sguardo verso

Mimì assieme allo Shih- Tzu Bijoux

Mimì assieme allo Shih- Tzu Bijoux

di me e i suoi occhi assonnati sono tanto dolci. Mimì e una cagnolina meticcia educata e silenziosa e non altezzosa come certi cani di razza ; la trovo tanto “speciale” perché so che ha tanto sofferto è ciò nonostante è così tanto buona. Pertanto ora voglio porgere un ringraziamento “speciale” a tutti coloro che hanno aiutato me e mio marito a riportarla a casa, in particolar modo a lei il Sig. Carlo dell’Associazione Arcabaleno, alle volontarie del canile di Ischitella ( FG) ed anche le persone del mio paese – Gemmano- le quali ci hanno dimostrato una sensibilità e solidarietà che ci è stata di grande aiuto in questo frangente .”Aiutare” é una buona cosa, sia lo si faccia per gli animali che per le persone… e farlo regala tanta serenità. Grazie di nuovo a tutti voi.>
Ora Mimì, nella casa calda ed accogliente di Giuseppe e Sabrina, inizierà una nuova vita…una vita piena di amore, coccole ed attenzioni…..e soprattutto una vita vissuta fuori dalle sbarre di un box del canile.

Carlo Morigi

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *